15:28 17 Visualizzazioni

Il patrigno la punisce e la sculaccia per aver rubato

Una giocane ragazza è in bagno quando riceve un messaggio dal patrigno. Chiaramente arrabbiato le dice che sa che lei gli ha rubato dei soldi e che per questo ci saranno delle conseguenze. La ragazza prova a negare ma il padrigno la ignora. Il patrigno appena arriva a casa guarda ovunque e la trova in bagno, dove entra senza nemmeno bussare. La ragazza stava per pisciare quando il patrigno è entrato e si è messo ad urlare arrabbiato. L'uomo dopo aver urlato la minaccia di essere punita. Mette in piedi la ragazza, a sbatte contro al muro e la sculaccia forte. Ad ogni schiaffo il culo grasso della ragazza vibra tutto. L'uomo prende il cazzo dai pantaloni e glielo sbatte sul culo. Poi glielo ficca dentro la fica e la penetra contro il muro. Piega la ragazza fino a terra e la sbatte forte . Le colpisce il culo e la insulta come una puttana. Con le mani le tira le chiappe per aprirle il culo e vedere la fica che penetra con il suo cazzo. Poi l'uomo porta la figliastra in salone e la mette a pecora sul divano. Dietro di lei c'è un macchinario che spinge un dildo avanti e indietro molto velocemente, L'uomo ficca il dildo nella sua fica e il macchinario inizia a scoparla. La figliastra urla di piacere mentre il macchinario la scopa sempre più forte. Il patrigno le ordina di stare zitta e le ficca un dito nel culo.

Video Porno Correlati

Tutti i Commenti (0)

Video Porno Raccomandati