10:10 12 Visualizzazioni

Insegnante truffatrice ricatta e scopata da un pervertito

Un ragazzo pervertito scopre da un altro studente che c'è una professoressa privata che finge di essere un'insegnante per prendere soldi dagli studenti e decide di andare a ricattarla. Si finge uno studente e prende un appuntamento con la donna. Lei lo accoglie in casa e gli chiede subito i soldi per la lezione. Poi prende i testi e fa per iniziare la lezione ma il ragazzo lancia tutto a terra. Le dice che sa che è una truffatrice e che la denuncerà alla polizia. La donna lo supplica di non farlo e gli restituisce i soldi. Lui le dice che se non vuole andare dalla polizia deve succhiargli il cazzo. La donna inizialmente rifiuta, ma quando lui prende il telefono per chiamare lei gli dice che sarà la sua puttana se non chiama la polizia. Lui allora la fa alzare e la mette a pecora contro il tavolo. Le stringe il suo culo formoso nella mutandine rosse e coperto dalle calze a rete. La donna sente il suo cazzo duro contro il suo culo e la fa eccitare . Si gira e gli abbassa i pantaloni per succhiarglielo tutto. Lui arrapato si lascia andare e le scopa la bocca con forza e violenza mentre la spoglia. Velocemente la sbatte sul divano e le apre le gambe per sbatterle la fica. Lei geme di piacere mentre lui la penetra con forza.

Video Porno Correlati

Tutti i Commenti (0)

Video Porno Raccomandati